1. Home

Configurazione degli asset fisici

La configurazione degli asset fisici è un digital twin completo e fruibile. Fornisce informazioni aggiornate sulla composizione e la struttura di un elemento o di una proprietà gestita.

Che cos'è la configurazione degli asset fisici?

La configurazione degli asset fisici comprende tutti i componenti meccanici, elettrici/elettronici, software e relativi ai documenti associati di un asset, nonché la cronologia delle modifiche alla configurazione durante il relativo utilizzo operativo. I dati di configurazione degli asset fisici possono includere la documentazione tecnica necessaria per le attività di assistenza e le informazioni sui materiali di assistenza come parti e kit.

Lo scopo della creazione e del monitoraggio delle configurazioni degli asset fisici è quello di semplificare il processo di supporto e manutenzione di prodotti di alto valore sul campo. Il software di gestione degli asset fisici gestisce la complessa rete di informazioni associate alla configurazione degli asset fisici, riducendo i costi e i tempi necessari per creare e fornire documentazione di servizio critica e migliorando al contempo la qualità e l'efficacia delle informazioni. Attraverso il software di gestione degli asset fisici, tutti gli stakeholder hanno la certezza di ottenere una visibilità aggiornata della configurazione degli asset fisici sottoposti a manutenzione.

La configurazione degli asset fisici è anche un insieme critico di informazioni utilizzate dal software di gestione del ciclo di vita del servizio (SLM) per garantire una manutenzione tempestiva e corretta dei prodotti durante la loro vita operativa. La funzionalità SAM (Service Asset Management) di questo software fornisce un ecosistema aperto che rende le configurazioni degli asset fisici accessibili agli OEM, ai clienti e alle terze parti coinvolte nella fornitura di un servizio efficace agli asset gestiti.

È importante disporre di registrazioni accurate delle configurazioni degli asset fisici per un'ampia gamma di prodotti fabbricati, ma soprattutto per prodotti complessi caratterizzati da cicli di vita relativamente lunghi: attrezzature, macchinari, dispositivi, veicoli e altro ancora. Per molti di questi prodotti, i portafogli di produzione sono cresciuti negli ultimi anni fino a includere un gran numero di varianti di prodotto, tra cui diverse configurazioni fisiche e geometrie, diverse configurazioni software e hardware, diversi componenti e assiemi e altre varianti. Al fine di eseguire correttamente la manutenzione di tali risorse per tutta la loro vita operativa, la configurazione degli asset fisici tiene traccia delle risorse e aggiorna la configurazione tramite installazione, distribuzione, manutenzione, riparazione e aggiornamenti.

Prodotti correlati: Teamcenter

Uomo in magazzino

Scopri i vantaggi

Monitorando le configurazioni degli asset fisici, i produttori e le organizzazioni di assistenza sono in grado di fornire un servizio tempestivo e appropriato agli asset sul campo, aumentando le prestazioni, l'efficienza e la durata degli asset durante il loro utilizzo operativo.

Gestione degli asset migliorata

Visibilità e tracciabilità degli asset serializzati con la loro configurazione corrente in funzione.

Informazioni coerenti e aggiornate

La visibilità degli eventi di servizio e i cicli di feedback dai team di assistenza alla progettazione forniscono informazioni preziose per la progettazione per la manutenzione.

Migliore pianificazione dell'impatto

Riduci i tempi di inattività degli asset e le inefficienze dei servizi, mantenendo gli asset in produzione più a lungo.

Come funziona il software di configurazione degli asset fisici

Le configurazioni degli asset fisici forniscono un framework per definire lo stato corrente di un asset gestito man mano che si evolve durante la sua vita operativa. La visibilità accurata della configurazione degli asset fisici dipende dall'accoppiamento stretto tra due distinte base (BOM). La distinta base di servizio (sBOM) è la rappresentazione neutra del prodotto con un set definito di definizioni relative ai servizi OEM. La distinta base fisica rappresenta un'istanza specifica di un asset. Come risultato di questo accoppiamento, la configurazione degli asset fisici fornisce ai tecnici dell'assistenza dati dell'asset in tempo reale, aggiornati e contestualizzati. Il sistema di gestione del ciclo di vita del servizio può utilizzare le configurazioni degli asset fisici per compilare i documenti di assistenza e aggiornare la distinta base fisica e altre fatture e protocolli relativi al servizio.

Le configurazioni degli asset fisici includono:

  • Data di progettazione contestualizzata: requisiti di progettazione, configurazioni convalidate, requisiti di servizio, cronologia delle modifiche e specifiche di progettazione
  • Descrizioni complete: le informazioni di configurazione rilevanti delineano gli asset fisici nei suoi stati di progettazione, costruzione e manutenzione
  • Cronologia completa: ogni asset e i relativi sistemi, assiemi e componenti tracciabili
  • Informazioni tecniche: definisce la tracciabilità, le caratteristiche di vita, i limiti di vita, l'applicabilità e l'utilizzo di ogni asset

Prova la versione gratuita

Service Lifecycle Management

Teamcenter Service Lifecycle Management can maximize your asset uptime, improve first-time-fixed rates, extend asset life, reduce turn-around times, minimize inventory costs, and ultimately ensure customer satisfaction.

Maggiori informazioni

Blog del ciclo di vita del servizio

Offri maggiore valore al cliente con la gestione del ciclo di vita del servizio.

Software del ciclo di vita del servizio

L'efficienza dell'ingegneria del servizio migliorerà i tuoi profitti.